Azienda USL 4 di Prato
salta la barra
15/12/2011 16:59
Sanità Riconoscimento all’ospedale di Prato per l’offerta di prestazioni e servizi

Bollino rosa dell’Osservatorio nazionale sulla salute della donna

Una nuova guida in formato digitale consultabile in oltre 17.000 farmacie italiane

Stamani, a Roma, nel corso di una cerimonia alla Camera dei Deputati, l’ospedale di Prato è stato premiato con un “bollino rosa” di O.N.Da, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna che dal 2007 ha lanciato un programma con l’obiettivo di individuare e premiare gli ospedali italiani “vicini alle donne” che offrono percorsi diagnostico-terapeutici e servizi dedicati alle patologie femminili di maggior rilievo clinico ed epidemiologico, riservando, appunto, particolare attenzione alle esigenze della donna.

In particolare, gli ospedali sono stati valutati e premiati per i servizi offerti dai reparti che curano le patologie di specifico interesse femminile.  Gli ospedali aderiscono ad un bando dove autocertificano i loro servizi, le caratteristiche, le pubblicazioni scientifiche. L’attribuzione di un bollino rosa riconosce la presenza nell’ospedale di Prato di unità operative che curano patologie femminili specifiche e l’applicazione dei Livelli essenziali di assistenza con particolare riferimento all’ appropriatezza delle prestazioni, accreditamento e certificazione per i requisiti alberghieri e strutturali.

L’ospedale di Prato entrerà a far parte della prossima guida alla sanità rosa messa  a punto dall’Osservatorio nazionale sulla salute della donna.  La nuova guida nazionale bollini rosa in formato digitale, consultabile in oltre 17.000 farmacie sul territorio italiano grazie ad un accordo con Federfarma per fornire alle donne uno strumento concreto e pratico per poter scegliere le strutture a cui rivolgersi più vicine e rispondenti alle proprie esigenze.

Dal primo gennaio 2012, poi, i cittadini collegandosi al sito www.bollinirosa.it, potranno consultare e scaricare la guida interattiva ed esprimere il gradimento su i servizi offerti dagli ospedali segnalati. 

  

78/11

A cura dell'Ufficio stampa e comunicazione. E-mail vania.vannucchi@uslcentro.toscana.it