Azienda USL 4 di Prato
salta la barra
12/04/2012 15:28
Sanità E’ possibile prenotare telefonicamente o sul sito Internet nazionale

Al via il semestre di prevenzione andrologica con le visite gratuite

Sensibilizzazione verso la popolazione maschile a tutela di salute e sessualità

L'Azienda USL 4 di Prato partecipa alla annuale campagna di prevenzione andrologica promossa dalla SIA (Società Italiana di Andrologia) con una importante novità: la Settimana della Prevenzione andrologica si trasforma nel Semestre di Prevenzione andrologico (SPA) per consentire un periodo di tempo più ampio nel quale effettuare una visita. Fino al 30 settembre 2012, i cittadini maschi di età superiore ai 18 anni, potranno recarsi in uno degli oltre 250 centri in Italia per effettuare una visita gratuita, per prevenire patologie dell'apparato genitale e riproduttivo.

Nell’Azienda Sanitaria di Prato la prenotazione potrà essere effettuata telefonando al numero 057- 435472, il lunedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 nei sei mesi della iniziativa, o tramite l'indirizzo internet  dell'iniziativa  www. prevenzioneandrologica.it, dove si possono trovare anche interessanti informazioni sulla prevenzione.

Prendersi cura di se stessi significa stare meglio e difendere la propria salute, ma anche proteggere la propria sessualità e quella del partner. La salute riproduttiva e sessuale è un bene che ogni uomo può tutelare a partire dalle semplici abitudini quotidiane di corretta igiene personale. “Il progetto - spiega il dottor Paolo Turchi, responsabile dell'iniziativa a Prato- nasce dalla necessità di informare gli uomini, giovani e adulti, su problemi e malattie dell'apparato genitale e offrire la possibilità di consultare un medico esperto nel settore, cioè l'andrologo. L'occasione quindi è interessante non solo per coloro che hanno o pensano di avere problemi della sfera sessuale o riproduttiva, ma anche per chi desidera fare prevenzione. Nella popolazione giovanile - sottolinea Turchi, che gestisce l'ambulatorio di Andrologia dell'Azienda USL 4 di Prato - ora che non esiste più la visita di leva, la consulenza dell'andrologo rappresenta per un giovane uomo, l'occasione per evidenziare eventuali anomalie dell'apparato genitale che possono, se trascurate, determinare anche problemi alla futura fertilità. Nell'adulto e nell'uomo anziano, la visita andrologica permette di rilevare tempestivamente situazioni che possono compromettere una vita sessuale normale, con importanti interferenze con la qualità della vita".

26/12

A cura dell'Ufficio stampa e comunicazione di Azienda USL 4 Prato. E-mail comunicazione@usl4.toscana.it