Azienda USL 4 di Prato
salta la barra
22/06/2012 17:13
Sanità Stretta sinergia e collaborazione fra ASL 4 e Comando provinciale dei Vigili del Fuoco

Rinnovato il contratto per l’utilizzo di un defibrillatore semiautomatico - DEA

Stamattina le firma del direttore generale dell’ASL4 e del Comandante Provinciale VV.FF.

Continua la stretta collaborazione tra L’azienda Sanitaria  e il Comando Provinciale dei Vigili del fuoco di Prato per il  coordinamento del soccorso tecnico e sanitario nella Provincia di Prato. Stamattina il direttore generale dell’ASL 4, dottor  Bruno Cravedi e il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Prato, ingegner Vincenzo Bennardo hanno siglato il rinnovo del contratto di comodato gratuito per l’assegnazione di un defibrillatore semiautomatico (DAE) da utilizzare in caso di soccorso per arresto cardiaco in attesa dell’arrivo del personale sanitario.

Il rinnovo del contratto rafforza ulteriormente la collaborazione e l’integrazione operativa tra l’ASL 4 ed il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco. Fin dal 2008, il Comando Provinciale ha partecipato al progetto PULSAR,  che prevedeva l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici da parte di personale appositamente formato.

Il progetto  è nato con  gli obiettivi di garantire la defibrillazione precoce, entro un tempo massimo di 10 minuti dall’arresto cardiaco sul luogo dell’evento,  di realizzare sul territorio una rete  di defibrillatori per ridurre i tempi di intervento e prevenire le conseguenze della morte improvvisa.

vv

43/12

A cura dell'Ufficio stampa e comunicazione di Azienda USL 4 Prato. E-mail comunicazione@usl4.toscana.it